Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego.

Italian Chinese (Simplified) English French German Russian Spanish

 cartina ASM

 

Lasciamo stare i tempi da “extraterrestri” che hanno realizzato i corridori e le corritrici ‘guerrieri e guerriere’,  e concediamoci il piacere di una bella ed interessante gita su quello che è stato il percorso di gara.
Sarà una soddisfazione poter capire meglio cosa sia correre una corsa del genere e poter dire “L’ho fatta (quasi) anch’io”.
Sportivamente, non prendendo scorciatoie. Per un appassionato camminatore di montagna, di medio allenamento, parliamo qui di un tour di tre giorni con due fermate ai due rifugi. A parte la bellezza e maestosità di questa via, è anche la segnalazione del sentiero ed un tracciato ben visibile e segnato che invoglia a percorrerlo.  L’unico avvertimento, oltre alla consueta prudenza, indispensabile in montagna, è di NON incamminarsi con previsioni di tempo con nebbia. La zona è soggetta, saltuariamente, ad una fittissima nebbia e la gita potrebbe diventare pericolosa per la scarsissima visibilità. Per il resto è una gita veramente appassionante e ... carica di Storia (”La druida di Margun - Hanniba’a l”).
Ci saranno due modifiche al tracciato rispetto alla prima edizione della gara; una è la salita alla punta Costan, e la seconda, è la salita, di appena 70 m, alla Madonna della Pace di Margone, in occasione dei 99 anni (nel 2017) della sua installazione.

 

asm1

asm2

asm3

asm4

Eexica