Portale sulla sulle Valli di Lanzo, su storia, archeologia, escursionismo, alpinismo, sport, ricezioni alberghiere, turistiche, culturali, sportive e manifestazioni.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego.

Valli di Lanzo Touring

Cerca

images/foto_testata/foto_homepage.jpg
Italian Chinese (Simplified) English French German Russian Spanish
vallidilanzo testata

Valli di Lanzo touring è la prima, più letta e diffusa rivista delle Valli di Lanzo.
Le uscite sono a marzo e settembre con un numero speciale a dicembre

 

Le Valli di Lanzo
Sono comprese tra la Val di Susa e la Val Soana, dal Rocciamelone alla Levanna Orientale e comprende sette cime oltre quota 3500 e 66 oltre i 3000. Gli scenari in quota sono abbastanza solitari, interessanti ed imponenti. Questo ha portato a riconoscere a queste valli una bellezza non deturpata da impianti o insediamenti invasivi e lo spazio alpinistico fruibile si estende anche alla confinante Savoia, facilmente raggiungibile con gite di trekking a medi livelli di difficoltà. 

I contenuti della rivista “Valli di Lanzo touring”
E’ un giornale con cadenza semestrale e le uscite sono programmate per i mesi di marzo e settembre (anticipato a luglio per le zone di villeggiatura) ed un’uscita a fine novembre appena prima delle festività natalizie. La nostra rivista, rivolgendosi ad un target giovane e giovanile è molto letta e ricercata perché propone sia sport, anche molto impegnativo, che turismo “curioso”. I lettori quindi sono interessati sia alle nostre montagne che ad altre esperienze turistiche o culturali. Lo scopo della rivista è quello di essere la più completa ed unica guida delle Valli di Lanzo e delle zone immediatamente confinanti, alta Val di Susa - Savoia e Haute Maurienne - Valle dell’Orco - Parco nazionale del Gran Paradiso. Parlando di queste valli parliamo di montagna, di trekking, di mountain bike, di sci alpinismo, di sci di fondo, di alpinismo e di storia dell'alpinismo, di kayak, di parapendio, di roccia, di ghiaccio, di Alpi, di storia sia antica che recente, di archeologia, di botanica, di manifestazioni sportive, di ambiente e di paesaggi umani. Essendo relativamente poco conosciute queste valli hanno conservato il fascino di un tempo non disgiunto da una storia millenaria

fondo