testata sito annibale

maratona sotto testata

Welcome in the demo
Another demo
Welcome in the demo
Another demo

La via di Annibale sky marathon ha una grande valenza storica, come dimostrato dal trattato "Annibale ed i Celti alpini" di Sisto e Simone Merlino, la via più documentata del passaggio di Annibale dalle Alpi avvenne in questo punto.
La via di Annibale è entrata nel circuito degli UTMB® World Series Events nella rosa dei migliori eventi di trail running del mondo, organizzati secondo i più alti standard di qualità, danno ai corridori la possibilità di correre su quei percorsi particolarmente pregiati con una realtà paesaggistica e culturale unica sulle Alpi. Si corre in un ambiente naturalmente integro dove l’altitudine, il sole, il vento e la neve sono i dominatori e padroni. Corsa di alta montagna che parte ed arriva ad Usseglio (To) passando per due passi oltre i 3000 m e sul nevaio dell'ex ghiacciaio Bertà. La gara si svolge il primo week-end di settembre, in condizioni che potrebbero essere molto difficili (vento, freddo, pioggia o neve) e che necessita di un buon allenamento specifico, materiale adatto ed una reale capacità d'autonomia personale.
La partenza dei due percorsi avverrà da Usseglio (To).
La Maratona di 42.2 km la più alta d'Europa, ha un dislivello positivo di 3588 m, la salita a 3305 m e cinque chilometri oltre i tremila con passaggi su nevai e conche glaciali.
La Race di 33 km ha un dislivello positivo di 2425 m e offre ai partecipanti un valico a 3070 m ed un passaggio su nevaio.
La punta Costan, è diventata una tappa d'obbligo per ammirare quella pianura, laggiù, così lontana, proprio come fece Annibale alla fine del settembre del 218 a.C. che additò ai suoi ufficiali quale fosse finalmente la loro meta e promettendo terre, oro e ricchezza.

Il vertical di 11 km e il trail da 8 km non si svolgeranno nel 2022.

Welcome in the demo
Another demo